bampalermo | Francesco Arena | Europa 11 novembre 2015
17324
event-template-default,single,single-event,postid-17324,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,hide_top_bar_on_mobile_header,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-10.1.1,wpb-js-composer js-comp-ver-5.0.1,vc_responsive

Francesco Arena | Europa 11 novembre 2015

6 Novembre 2019-8 Dicembre 2019 -
Francesco Arena | Europa 11 novembre 2015

 by Fondazione Merz

 

 

6 – 10.11.2019 | h. 12 – 21
12.11 – 8.12.2019 | martedì-domenica h.10 – 17

 

Per creare le sue opere Francesco Arena inizia dalla storia, in particolare dai fatti politici e sociali che hanno caratterizzato il recente passato. Episodi, molte volte nascosti o messi a tacere, che nelle sue opere acquisiscono una nuova vita grazie alle forme sintetiche e metaforiche delle sue sculture. Europa 11 novembre 2015 (2016) è la memoria di un’operazione di chiusura tramite reti metalliche e filo spinato del confine tra Slovenia e Croazia: una barriera, prevista come temporanea, per controllare il flusso dei migranti.

 

In questa prima parte dell’operazione furono sbarrati 2.100 metri di frontiera. Arena realizza un nastro della stessa lunghezza di questo inizio di chiusura di frontiera, legando insieme migliaia di frammenti di corde, lacci di scarpe, cavi elettrici, nastri ecc., materiali di scarto recuperati chiedendo a famigliari, amici e conoscenti. Il nastro così ottenuto, avvolto in un grande rocchetto di legno a formare una matassa, segue il perimetro dello spazio espositivo, diventa traccia del passato.