bampalermo | “NON SI PUÒ DIVIDERE IL CIELO” di Andrea Parlato. Mauro D’Agati, Luigi Rausa
17378
event-template-default,single,single-event,postid-17378,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,hide_top_bar_on_mobile_header,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-10.1.1,wpb-js-composer js-comp-ver-5.0.1,vc_responsive

“NON SI PUÒ DIVIDERE IL CIELO” di Andrea Parlato. Mauro D’Agati, Luigi Rausa

29 Novembre 2019-7 Dicembre 2019 -
“NON SI PUÒ DIVIDERE IL CIELO” di Andrea Parlato. Mauro D’Agati, Luigi Rausa

 

Piazza Croce dei Vespri N 8

29.11.2019 | h.18

30.11 – 7.12.2019 | lunedì-sabato/Monday-Saturday h. 10-13 – 16-19

 

Andrea Parlato espone le sue stampe serigrafiche ispirate a frammenti di cielo di Berlino su una tenda grigio ferro. L’installazione rievoca il fiume Sprea, ove morì Giuseppe Savoca, figlio di immigrati italiani, la cui storia sarà raccontata da Luigi Rausa. Mauro D’Agati presenterà alcuni scatti del muro di Berlino dopo la caduta.

 

Andrea Parlato exhibits his serigraphic prints inspired by the fragments of the Berlin sky on an iron gray curtain. The installation will be inspired by the Spree river,  where Giuseppe Savoca, son of Italian immigrants, died. The  story will be told by Luigi Rausa. Mauro D’Agati will present some shots of the Berlin Wall after the fall.